Gemellaggio Comune di Loro Piceno e Saint Nikolai

Gemellaggio Comune di Loro Piceno e Saint Nikolai

Banner

Scarica la Locandina Gemellaggio 2016

Il gemellaggio tra il Comune di loro Piceno e quello di Saint Nikolai Im Sausal  è attivo dalla  23 agosto 1986, sancito con la firma del protocollo nella seduta consiliare n. 78 dello stesso giorno, e rivolto a “Promuovere scambi culturali ed economici, a sviluppare la comprensione ed il rispetto, l’amicizia tra le nostre Comunità in un futuro di prosperità e di pace” e che a  tale scopo, periodicamente,  vengono promossi incontri ed iniziative.

I rapporti personali di alcuni esponenti dei sue comuni sono stati, nei primi momenti, il volano di un rapporto che dura da tempo e che si arricchisce ogni anno di nuovi contributi e approfondimenti. La perseveranza dimostrata nel tempo ha permesso ad un numero sempre maggiore di persone, di qualsiasi età, di avere una parte attiva in questa iniziativa e sono state molte le reciproche visite.

La necessità di comprendere aspetti e modalità della vita differenti da quelli consueti e una attenzione alla dignità delle abitudini degli altri popoli rappresentano premesse fondamentali per l’integrazione tra le nazione e per il rispetto reciproco. Per questo motivo, a livello locale, occorre dare concretezza a quanto già stabilito dai trattati e dalle realtà politiche ed istituzionali superiori.

Sia Loro Piceno che St. Nikolai sono due comuni di medie dimensioni, non supera 2500 unità il primo e 2000 il secondo, ma dimostrano una eccezionale vivacità e costanza. Sono stati organizzati diversi momenti qualificanti in cui potersi confrontare su tematiche specialistiche e di rilevanza sciale e culturale che permettano un approfondimento sull’integrazione europea e sul rapporto tra i vari paesi membri.

Il gemellaggio del Comune di Loro Piceno è legato alla vicenda personale di Rinaldo Tirabasso in tempo di guerra: la storia di un cittadino lorese, soldato, che a st. Nikolai ha vissuto per il resto dei suoi giorni, dopo essere stato accolto e legalmente adottato da una famiglia austriaca, la famiglia Temmel. La famiglia Temmel era una famiglia contadina che ospitò Rinaldo, di ritorno dalla guerra in Russia, e gli permise di riprendere le energie. A St. Nikolai conobbe Anna, la futura moglie, da cui ebbe 2 figlie. Rinaldo imparò la lingua ed esportò la cultura marchigiani nelle zone austriache da lui frequentate; la sua grande disponibilità lo fece inserire bene nella società. Il signor Temmel, non avendo eredi diretti, regalò la sua azienda agricola a Rinaldo e alla sua famiglia.

Stimolato dalla storia di Rinaldo, fondato sui sentimenti di affetto e di amore, il Comune di Loro Piceno ha sugellato il gemellaggio con il comune di St. Nikolai nel 1986 auspicano ad una crescita della società giusta e prosperosa nel rispetto civico e dell’amicizia che si andava a formare. L’iniziativa fu ispirata dal sentimenti di integrazione, dal superamento delle barriere e dei nazionalismi, nonché dalle divisioni di razza per la cooperazione necessaria a garantire la pace.

Dopo tutti questi anni il gemellaggio è diventato storia e costituisce memora comune da valorizzare, per questo motivo i due comuni ogni anno, con il coinvolgimento dei cittadini, delle associazioni presenti sul territorio, celebrano la ricorrenza, ospitando le rispettive delegazioni in manifestazioni culturali, o incontri sportivi, turistici e conviviali. Nelle ricorrenze decennali vengono organizzate celebrazioni solenni che si alternano tra i due comuni cominciando da quello di Loro Piceno, primo comune che sugellò il “patto” all’epoca della nascita del gemellaggio, e al seguito quello di St. Nikolai. Queste occasioni rappresentano da sempre per i due comuni momenti di forte socializzazione tanto che le delegazioni vengono ospitate per l’intero periodo di permanenza dalle famiglie del luogo; vengono organizzate serate a tema e inserite nelle manifestazioni culturali, sportive e cittadini associazioni che appartengono al comune gemellato.

Negli anni ogni associazione culturale, religiosa o sportiva ha vissuto con la corrispondente associazione presente nell’altro comune esperienze, giochi e possibilità creative fatte da  incontri, trasferte e mostre

Anche le aziende del luogo interagiscono con quelle del corrispondente paese gemellato con scambi commerciali di prodotti tipici: il vino cotto di Loro Piceno e la birra austrica di St. Nikolai. Ogni anno, durante il festival del Vino cotto e la festa paesana del comune austriaco, le aziende interessate espongono e vendono i prodotti in uno stand creato per l’occasione dal comune ospite.

Il comune di Loro Piceno ha organizzato anche un corso per l’insegnamento della lingua tedesca ricolto a cittadini loresi impegnati periodicamente ad tenere contatti con i referenti austrici e che annualmente ospitano le delegazioni che scendono per il consueto incontro.

Anche le scuole, di tutti i gradi presenti nel territorio comunale, tengono viva l’anima del gemellaggio insegnando agli studenti la storia e le varie tappe che si sono susseguite negli anni in modo da non far perdere lo spirito socializzante creato e portato avanti dai diversi Sindaci.

– Comune di St. Nikolai im Sausal: http://www.nikolai-sausal.at/

Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Loro Piceno
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata