Aliquote ICI anno 2010

Con delibera di Consiglio Comunale del 28.04.2010, n. 2 sono state approvate le aliquote e le detrazioni per il pagamento dell’I.C.I. relative all’anno 2010:

Aliquota unica del 5.50 per mille, con detrazione per abitazione principale pari a €. 113,63. Aliquota agevolata del 4 per mille a favore dei proprietari che seguono interventi volti al recupero di unità immobiliari inagibili o inabitabili o interventi finalizzati al recupero di immobili di interesse artistico o architettonico localizzati nel centro storico, ovvero volti alla realizzazione di autorimesse o posti auto anche pertinenziali oppure all’utilizzo dei sottotetti;

Maggiore detrazione per l’abitazione principale da 113,62 a 150,00 €. per:

  • I proprietari che nel proprio nucleo abbiano un invalido al 100% e la cui Isee non superi i 10.000,00 annui, purché ne venga fatta richiesta entro il 10/06 o, per chi non è tenuto a versare l’acconto, entro il 10/12 di ogni anno;

Ai sensi di quanto stabilito con Decreto Legge 27 maggio 2008 nr. 93, art. 1: “a decorrere dall’anno 2008 e’ esclusa dall’imposta comunale sugli immobili di cui al decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo.

Per unità immobiliare adibita ad abitazione principale del soggetto passivo si intende quella considerata tale ai sensi del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504, e successive modificazioni.., ad eccezione di quelle di categoria catastale A1, A8 e A9 per le quali continua ad applicarsi la detrazione prevista dall’articolo 8, commi 2 e 3, del citato decreto n. 504 del 1992”,

Allegati

Scarica allegato [PDF - 46 KB - Ultima modifica: 08/06/2010]

Contenuto inserito il 08/06/2010
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità