Infezione da COVID-19 – INDICAZIONI OPERATIVE STRUTTURA RESIDENZIALE: CASA DI RIPOSO/RESIDENZA PROTETTA P. BONFRACESCHI

Sulla base di quanto riportato nelle note operative GORES regionale (30/01/20, 14/02/20 e 25/02/20), considerate le indicazioni espresse dal Ministero della Salute (Circolare del 22/02/20, DPCM del 23/025/20 e del 25/02/20, Direttiva del 26/02/20 Presidenza Consiglio dei Ministri) e l’Ordinanza n.1 del 25/02/20 a firma del Presidente della Regione Marche, in data 27/02/20 la Giunta Regionale Regione Marche Servizio Sanità, raccomanda quanto segue:
– regolamentare e contenere gli accessi dei visitatori/accompagnatori nelle strutture residenziali e semiresidenziali, in particolare nelle aree di degenza;
– prevedere la riduzione del sovraffollamento negli spazi comuni;
– predisporre misure di igiene che garantiscano un’accurata pulizia/disinfezione/areazione degli ambienti e preventive nei confronti degli ospiti/accompagnatori e degli operatori sanitari.

Nello specifico, nell’Allegato A – Regole di accesso viene detto: “l’accesso alle strutture residenziali è quindi consentito nella fascia oraria definita dalla direzione della struttura all’interno del limite massimo di non più di un visitatore per paziente. Si precisa inoltre che NON è consentito l’accesso di visitatori con patologie delle vie respiratorie, in particolare con febbre e tosse; l’uso dei servizi igienici a disposizione degli ospiti da parte dei visitatori. Si raccomanda inoltre di promuovere l’igiene delle mani all’ingresso e all’uscita della struttura, anche tramite il ricorso ad erogatori di gel a base alcolica.”

In ottemperanza a quanto raccomandato dalla Regione Marche, si stabilisce che con effetto immediato, presso la Casa di Riposo – Residenza Protetta “Pacifico Bonfranceschi” del Comune di Loro Piceno, varranno le seguenti disposizioni:

  • Ogni ospite potrà ricevere al massimo un visitatore alla volta ed esclusivamente negli orari consentiti (Mattino 9.00 – 11.00 Pomeriggio 15.00 – 17.00, per il momento è sospeso l’orario serale 18.30 – 20.00 poiché gli ospiti si trovano già nella zona notte);
  • Le visite sono consentite esclusivamente nella zona della “chiesetta”. È assolutamente vietato l’accesso alla zona notte e in refettorio, se non espressamente autorizzati dal personale infermieristico di turno. Si prega di suonare il campanello del refettorio ed attendere che il proprio familiare sia accompagnato dal personale in turno;
  • I visitatori hanno a disposizione un dispenser di gel igienizzante per le mani, da utilizzare prima e dopo essere entrato in contatto con il proprio familiare;
  • È vietato l’accesso (anche nelle zone adibite alle visite) ai visitatori che presentano patologie delle vie respiratorie, in particolare febbre e tosse;
  • È vietato l’uso dei servizi igienici a disposizione degli ospiti da parte dei visitatori;
  • Sono sospese tutte le attività ricreative e religiose che prevedono l’ingresso di esterni in struttura;
  • Sono intensificate le misure di pulizia ed adeguati i prodotti in base alle indicazioni del Ministero della Salute.

Tali accorgimenti sono presi per garantire la sicurezza delle persone dall’esposizione a patologie infettive che potrebbero determinare complicazioni anche rilevanti.

Si confida nella massima collaborazione di tutti.

Allegati

indicazioni [PDF - 420 KB - Ultima modifica: 29/02/2020]

Contenuto inserito il 29/02/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità