Comunicato stampa del Comune di Loro Piceno a seguito del sisma del 24 Agosto 2016

Anche il Comune di Loro Piceno a causa della forte scossa di terremoto di  Mercoledì 24 Agosto  ha subito gravi danni a strutture pubbliche e private con gravi lesioni alle abitazioni.

Nel corso di questi primi giorni sono stati effettuati diversi sopralluoghi da parte dell’UTC presso le abitazioni dei residenti in ordine di priorità. Ci sono, purtroppo, diverse famiglie con case molto lesionate nei confronti delle quali è stata disposta la diffida ad allontanarsi dalla abitazione. Sono stati comunque chiesti sopralluoghi da parte dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile Regionale per i provvedimenti di inagibilità.

In ogni caso, per quanti non abbiano trovato una sistemazione temporanea presso parenti o amici, il Comune ha a disposizione 30 stanze presso il Ristorante Albergo La Maestà per far fronte alle prime esigenze. Vi preghiamo di contattare il Comune per richieste ed esigenze ulteriori. Il Comune di Loro Piceno è in contatto con il nucleo locale di Protezione Civile nel caso sorgano ulteriori esigenze di soccorso ed accoglienza.

Stiamo cercando appartamenti per rendere la situazione di primo intervento alle famiglie senza casa  il più breve possibile.

Oltre alle 90 segnalazioni di privati già comunicate, continuano a pervenire presso il COC prontamente attivato presso la casa comunale (anch’essa parzialmente lesionata), segnalazioni di richieste di verifica. In ordine cercheremo di dare risposte a tutti. Per ora, vi chiediamo di contattare il Comune Ufficio Tecnico per far presente le Vostre richieste.

Stante la generale precarietà di alcuni edifici, stiamo controllando la situazione del Centro Storico per cercare di evitare problemi di sicurezza. Abbiamo provveduto a transennare alcune strade e vicoli anche in via precauzionale considerato che lo sciame sismico è ancora in atto.

E’ stata fatta una prima ricognizione degli edifici pubblici. Sono stati rinvenuti danni e crepe presso il Municipio, presso la Torre della Vittoria. Siamo in attesa di un sopralluogo precauzionale da parte dei Vigili del Fuoco e dei tecnici ingegneri della Protezione Civile Regionale per l’Edificio delle Scuole Elementari, Struttura plurifunzionale per bambini e famiglie, per la Casa di Riposo ed altre strutture. Per l’edificio scolastico si rimanda ogni decisione e valutazione sulla fruibilità in vista del nuovo anno scolastico successivamente all’accertamento e al sopralluogo degli organi tecnici dei Vigili del Fuoco e/o della Protezione Civile della Regione Marche e al relativo parere.

Risultano lesionate le Chiese di Santa Lucia e San Francesco e per questo non aperte al pubblico fino ad ulteriori accertamenti che verranno disposti dai tecnici regionali nella seconda fase dell’emergenza sisma.

Si è proceduto alla chiusura temporanea del cimitero in via precauzionale perchè alcune lastre di marmo delle colonne appaiono a rischio distacco.

Purtroppo anche a Loro Piceno il bilancio sembra essere serio per quanto riguarda i danni alle cose.Tuttavia, il nostro pensiero va ai cittasdini di quei luoghi rasi al suolo dal sisma, dove le conseguenze del disastro sono state ben peggiori con forte sacrificio anche di vite umane.

Anche il Comune di Loro Piceno a causa della forte scossa di terremoto di  Mercoledì 24 Agosto  ha subito gravi danni a strutture pubbliche e private con gravi lesioni alle abitazioni.

Nel corso di questi primi giorni sono stati effettuati diversi sopralluoghi da parte dell’UTC presso le abitazioni dei residenti in ordine di priorità. Ci sono, purtroppo, diverse famiglie con case molto lesionate nei confronti delle quali è stata disposta la diffida ad allontanarsi dalla abitazione. Sono stati comunque chiesti sopralluoghi da parte dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile Regionale per i provvedimenti di inagibilità.

In ogni caso, per quanti non abbiano trovato una sistemazione temporanea presso parenti o amici, il Comune ha a disposizione 30 stanze presso il Ristorante Albergo La Maestà per far fronte alle prime esigenze. Vi preghiamo di contattare il Comune per richieste ed esigenze ulteriori. Il Comune di Loro Piceno è in contatto con il nucleo locale di Protezione Civile nel caso sorgano ulteriori esigenze di soccorso ed accoglienza.

Stiamo cercando appartamenti per rendere la situazione di primo intervento alle famiglie senza casa  il più breve possibile.

Oltre alle 90 segnalazioni di privati già comunicate, continuano a pervenire presso il COC prontamente attivato presso la casa comunale (anch’essa parzialmente lesionata), segnalazioni di richieste di verifica. In ordine cercheremo di dare risposte a tutti. Per ora, vi chiediamo di contattare il Comune Ufficio Tecnico per far presente le Vostre richieste.

Stante la generale precarietà di alcuni edifici, stiamo controllando la situazione del Centro Storico per cercare di evitare problemi di sicurezza. Abbiamo provveduto a transennare alcune strade e vicoli anche in via precauzionale considerato che lo sciame sismico è ancora in atto.

E’ stata fatta una prima ricognizione degli edifici pubblici. Sono stati rinvenuti danni e crepe presso il Municipio, presso la Torre della Vittoria. Siamo in attesa di un sopralluogo precauzionale da parte dei Vigili del Fuoco e dei tecnici ingegneri della Protezione Civile Regionale per l’Edificio delle Scuole Elementari, Struttura plurifunzionale per bambini e famiglie, per la Casa di Riposo ed altre strutture. Per l’edificio scolastico si rimanda ogni decisione e valutazione sulla fruibilità in vista del nuovo anno scolastico successivamente all’accertamento e al sopralluogo degli organi tecnici dei Vigili del Fuoco e/o della Protezione Civile della Regione Marche e al relativo parere.

Risultano lesionate le Chiese di Santa Lucia e San Francesco e per questo non aperte al pubblico fino ad ulteriori accertamenti che verranno disposti dai tecnici regionali nella seconda fase dell’emergenza sisma.

Si è proceduto alla chiusura temporanea del cimitero in via precauzionale perchè alcune lastre di marmo delle colonne appaiono a rischio distacco.

Purtroppo anche a Loro Piceno il bilancio sembra essere serio per quanto riguarda i danni alle cose. Tuttavia, il nostro pensiero va ai cittasdini di quei luoghi rasi al suolo dal sisma, dove le conseguenze del disastro sono state ben peggiori con forte sacrificio anche di vite umane.

Contenuto inserito il 26/08/2016
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità