Donare gli organi “Una scelta in comune”

LogoIl Comune di Loro Piceno ha aderito al progetto pilota “Una scelta in Comune”, la nuova modalità di dichiarazione della volontà di donazione di organi e tessuti.

Con “Una scelta in Comune”, i maggiorenni che si presentano all’Ufficio Anagrafe per il rilascio/rinnovo della carta d’identità, potranno manifestare il consenso o il diniego alla donazione degli organi sottoscrivendo apposita dichiarazione, contenuta in un modulo standard.

Nel nostro Paese, esprimersi sulla donazione di organi e tessuti costituisce un’opportunità e non un obbligo; la dichiarazione resa attraverso tutte le modalità previste dalla legge (registrazione presso la propria ASL o Comune; compilazione del Tesserino blu del Ministero della Salute; atto olografo; donorcard; iscrizione all’AIDO) può essere modificata in qualsiasi momento perché fa fede l’ultima manifestazione riportata in ordine temporale.

Tali dichiarazioni di volontà (che non sono obbligatorie ma lasciate alla libera scelta individuale) vengono inviate per via informatica al Sistema informativo trapianti del Ministero della Salute. Lo stesso SIT detiene anche le dichiarazioni affidate agli appositi uffici delle Aziende sanitarie e le notifiche dei soci dell’AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi).

L’informazione, che non comparirà sul documento d’identità salvo espressa richiesta del dichiarante in tal senso, sarà disponibile in tempo reale per i medici del Centro regionale per i trapianti, che attraverso il sistema telematico possono stabilire la presenza di un potenziale donatore fra le persone morte a seguito di lesione cerebrale.

Click per info

Contenuto inserito il 21/12/2015

Informazioni

Nome della tabella
Autore Comune di Loro Piceno

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità